TALEGGIO DOP

DOP

Icon
Il Taleggio, è un formaggio prodotto con latte di vacca intero crudo o pastorizzato, molle e di breve stagionatura, il cui nome è legato alla Val Taleggio in provincia di Bergamo, dove sembra iniziata la produzione intorno al X-XI secolo anche per l'esigenza dei valligiani di conservare il latte eccedente il consumo diretto facendo stagionare in "grotte" o casere di vallata il formaggio e scambiandolo poi con altri prodotti o commercializzandolo (documentazione del 1200 si riferisce infatti ad un formaggio che veniva chiamato "stracchino quadro di Milano" nome legato al fatto che veniva prodotto con il latte delle mucche "stracche", ovvero stanche per il lungo cammino di rientro dai pascoli estivi).
Ma secondo Plinio le origini potrebbero addirittura risalire al IV sec. A.C. e ad una tribù celtica, gli Orobii, che invasero pacificamente i monti lombardi e che conoscevano l'allevamento bovino e la lavorazione del latte con modalità e procedure da lui descritte che rispecchiano ancora quelle utilizzate oggi.
Fondamentali per le caratteristiche del Taleggio sono le condizioni climatiche della zona di produzione, favorevole all'abbondanza e alla qualità dei foraggi destinati all'alimentazione delle lattifere e la tradizione casearia specializzata che si è tramandata nel tempo.
Icon
Icon

Territorio di produzione

Caratteristiche

Metodo di preparazione

Curiosità

Etichettatura

Registrazione comunitaria

Associazioni e consorzi

Organismo di controllo

Produttori Certificati

Itinerari